Dopo il blocco dei traghetti a Messina e gli scontri a Genova, i tifosi del Bologna si prepararano ad una violenta forma di contestazione: hanno annunciato che per protesta non metteranno il formaggo sui tortellini per tre giorni.


Il Tas ha dato il via libera al mercato della Roma. Un’ottima notizia per la società capitolina, che viste le precarie condizioni economiche ha già previsto la vendita degli armadietti degli spogliatoi, dei calzini usati l’anno scorso e di un phon appartenuto a Bruno Conti.


Si sono estinti gli stambecchi nel parco di Cortina, grazie alla provincia autonoma di Bolzano che ha autorizzato alcuni bracconieri a sterminare gli ultimi esemplari. C’è preoccupazione tra gli abitanti della zona, che si domandano a chi spareranno l’anno prossimo per dilettarsi i simpatici cacciatori.


Giro di vite nella Margherita per impedire ulteriori esternazioni sulla morale di alcuni suoi componenti: d’ora in poi i dirigenti saranno obbligati ad andare in giro sempre muniti di cappellino e dovranno bere molta acqua.


L’agenzia di rating Standard & Poor ha declassato l’Italia per lo scandalo di Banca d’Italia e l’aumento del debito. Pronti i ricorsi al Tar e al Consiglio di Stato.