Un paio di volte, l’ammetto, l’ho mangiato. Così, per cambiare, per non mangiare sempre carne. Magari era un venerdì di quaresima, magari non avevo voglia del solito tacchino. Ho mangiato il pangasio, il pesce-monnezza. Non a casa mia, ci mancherebbe; al self-service, durante la pausa pranzo. Immaginavo che lo proponessero perché a buon mercato, ma...