Secondo la diplomazia americana Berlusconi sarebbe incapace, vanitoso e inefficace come capo di Stato. Il governo italiano risponde: nessuno scandalo, notizie risapute.