Le testine si allineano, le teste pensano

Carmine Caputo è uno scrittore nato a Statte, la collina ridente alle spalle di Taranto, un venerdì alle ore 18: giusto in tempo per l'inizio del weekend. Visto che la collina non rideva più si è trasferito a Bologna nel 1994 dove si occupa di comunicazione, lo sguardo rivolto a oriente nella speranza di intravedere un riflesso sul mare.
Archivio mensile novembre 2015
Magnitudo Apparente, di Roberta De Tomi

Magnitudo Apparente, di Roberta De Tomi

Sarà capitato a tanti adolescenti di trascorrere qualche settimana a casa degli zii, magari durante le vacanze estive. Proprio quello che succede a Nicolò, uno dei protagonisti di Magnitudo Apparente, romanzo di Roberta De Tomi edito da Lettere Animate Editore, che trascorre un’estate a Milano lavorando per lo zio che ha uno studio di contabilità. Un’occasione...
Top-ten delle imprecazioni del libero cittadino contro la maledetta burocrazia

Top-ten delle imprecazioni del libero cittadino contro la maledetta burocrazia

10. Scusa il ritardo, ci ho messo tanto per colpa della burocrazia. Sai, questa ottusa necessità di chi comanda di obbligarci a fermarci ai semafori… 9. Mi dispiace ma non posso portarci a cena stasera. Quegli odiosi burocrati del ristorante non accettano le figurine dei calciatori come forma di pagamento. Ma dico io, siamo nel...
A Valeria, e a tutti gli altri

A Valeria, e a tutti gli altri

Domattina, appena svegliati, respirate a pieni polmoni provando ad avvertire l’ossigeno che vi riattiva la circolazione. Poi mettete un cucchiaino di zucchero in più nel caffè, annusando l’aroma prima di gustarlo. E abbracciate i vostri cari, baciate chi vi ama, e fate quella telefonata che rimandate da tanto tempo. Mettete un po’ più di passione...