Le testine si allineano, le teste pensano

Carmine Caputo è uno scrittore nato a Statte, la collina ridente alle spalle di Taranto, un venerdì alle ore 18: giusto in tempo per l'inizio del weekend. Visto che la collina non rideva più si è trasferito a Bologna nel 1994 dove si occupa di comunicazione, lo sguardo rivolto a oriente nella speranza di intravedere un riflesso sul mare.
Archivio mensile dicembre 2015
Presepi nelle Grotte - Terza edizione a Statte

Presepi nelle Grotte – Terza edizione a Statte

Oltre sei mesi di lavoro, ore sottratte al tempo libero e al sonno per dedicarsi ad una passione da tramandarsi di padre in figlio. Disegni, progetti, esperimenti, modifiche, ma alla fine la soddisfazione è tanta: a Statte (Taranto) si conferma il successo della manifestazione “Presepi nelle Grotte” organizzata dall’associazione “Vivere Betlemme”. Sono 6 i locali...
2015. Un anno da giovane papà

2015. Un anno da giovane papà

Più invecchio, più mi rendo conto che un Natale all’anno è troppo Papà oggi a cuola matenna è venuto Babbo Natale! Ma era finto però, no quello vero noncicascoio noneravero-no-no ? -Tu quanti anni hai papà? – Quaranta.. -Ah…sei cresciuto davvero tanto papà! Papà ma cosa ha faciuto la mamma di Icaro quando è tornata...
2015, un anno di notizie a uecchio

2015, un anno di notizie a uecchio

Io amo Renzi Inaugurato un altro tratto della Variante di Valico. A giudicare dai tempi di realizzazione, più che un’autostrada è una walk of fame Altro che spread, rating, euribor… Prima di investire i propri risparmi bisognerebbe sapere quanti parenti dei ministri ci sono nella governance di una banca “Il popolo è la mia scorta”...
Al negozio

Al negozio

Senso civico In fila al panificio. Sabato mattina. Discussione tra signore diversamente giovani. – Be’ ma cosa è successo signora mia? – E cos’è successo…sapeste… mi han fatto la multa, mi han fatto! – Eh!! Ma quando, quando è successo? – Sarà successo due settimane fa… una multa…Mai preso una multa in vita mia io,...
Babbo Natale non molla mai

Babbo Natale non molla mai

Come ogni anno con l’approssimarsi delle festività il quartiere si vestiva a festa per celebrare nel migliore dei modi il Natale. Sulle porte apparivano coroncine colorate di fiori e nastri, dalle finestre rilucevano candele e piccoli alberi addobbati, sui balconi apparivano festoni, babbi natale e luci varie. Il vecchio Babbo Natale di stoffa e plastica...
Infinity vs Netflix, che la sfida abbia inizio

Infinity vs Netflix, che la sfida abbia inizio

Sono da sempre un amante della tv on-demand. La prima volta, una quindicina d’anni fa, che vidi la videostation di Fastweb, con la sua tastiera un po’ goffa e il suo catalogo titoli un po’ limitato, rimasi letteralmente a bocca aperta. Non ho mai amato infatti l’idea di essere legato ad un orario per vedere un...