Le testine si allineano, le teste pensano

Carmine Caputo è uno scrittore e giornalista nato a Statte, la collina ridente alle spalle di Taranto, un venerdì alle ore 18: giusto in tempo per l'inizio del weekend. Visto che la collina non rideva più si è trasferito a Bologna nel 1994 dove si occupa di comunicazione, lo sguardo rivolto a oriente nella speranza di intravedere un riflesso sul mare.
Dico sul serio
Non si commissaria il dissenso

Non si commissaria il dissenso

Ho lasciato Statte più di vent’anni fa ormai, ma quando ho saputo tramite la stampa e i social network che hanno commissariato la sede del PD, ho provato un autentico moto di stizza. Ma come si permettono? Ma chi? Ma da dove vengono questi? Sì perché io a quella sede ci sono affezionato. Se dovessi...
Il mare è di tutti

Il mare è di tutti

Il mare è di tutti. È questo che fa male a Crapulone e ai suoi. Loro proprio non riescono ad accettare che dopo aver piantato la loro bandierina su castelli, ville, colline e campi, non possano farlo anche con il mare. È mio, dicono dell’oro di cui si sono impossessati, è mio, dicono delle ricchezze...
A Valeria, e a tutti gli altri

A Valeria, e a tutti gli altri

Domattina, appena svegliati, respirate a pieni polmoni provando ad avvertire l’ossigeno che vi riattiva la circolazione. Poi mettete un cucchiaino di zucchero in più nel caffè, annusando l’aroma prima di gustarlo. E abbracciate i vostri cari, baciate chi vi ama, e fate quella telefonata che rimandate da tanto tempo. Mettete un po’ più di passione...
La colpa è sempre del Comune

La colpa è sempre del Comune

Mancano poche ore alle agognate vacanze. Devo chiudere un paio di pratiche, inviare qualche e-mail, preparare tutto per il rientro. E devo farlo in fretta. Una collega mi chiama. Ha dei problemi con una password. In quei casi, la tentazione di rispondere con un “leggiti il manuale”, o “chiama l’assistenza” o “adesso non ho tempo”...
Morti che parlano

Morti che parlano

È vero, siamo pieni di morti che parlano. Ci parlano con coraggio nel buio ci certe sere malinconiche quando contando i passi che ci separano da casa ripensiamo a quei cento passi che Peppino Impastato percorse a testa a alta a Cinisi. Perché per noi mafia e antimafia non sono proprio la stessa cosa. I...
Lavorano gratis da mesi. Non lasciamoli soli

Lavorano gratis da mesi. Non lasciamoli soli

Non so se vi è mai capitato di entrare in un ambiente dov’è possibile avvertire un rumore, come un treno o un automobile. Dopo alcuni minuti, quel rumore non lo sentite più. Oppure vi sarà successo di indossare un capo di biancheria e avvertirne il contatto sulla pelle: dopo pochi istanti, anche quel contatto non...