Le testine si allineano, le teste pensano

Carmine Caputo è uno scrittore nato a Statte, la collina ridente alle spalle di Taranto, un venerdì alle ore 18: giusto in tempo per l'inizio del weekend. Visto che la collina non rideva più si è trasferito a Bologna nel 1994 dove si occupa di comunicazione, lo sguardo rivolto a oriente nella speranza di intravedere un riflesso sul mare.
Media
Siamo tutti Blaster X

Siamo tutti Blaster X

In questi gioni si è molto parlato di “Blaster X”, una social media manager (SMM) dell’INPS chiamata a moderare una pagina dedicata al reddito di cittadinanza, che a un certo punto, esasperata dal ripetersi di domande insulse e dall’evidente miseria intellettuale degli interlocutori, ha decisamente perso la pazienza. Cominciando a offrire risposte abbastanza piccate quando...
La radio di notte

La radio di notte

La radio di notte è un viaggio frettoloso che ti riporterà a casa, con vent’anni di sogni svaniti sulle spalle e il sapore del caffè che si mescola con quello del dentifricio. La radio di notte è quel percorso al quale ti sei preparato mentalmente centinaia volte, l’unico tuo ruolo decisivo in questa fase del...
Il vino senza olio di palma

Il vino senza olio di palma

C'è stato un periodo, dagli anni ottanta in poi dire, in cui tutto quello che i pubblicitari ci proponevano aveva qualcosa in più. Adesso è tutto un togliere. Io non comprerei una fantastica maglietta "senza piombo o mercurio aggiunti" o un'auto "senza amianto".
Comunicare l'idiozia

Comunicare l’idiozia

C’è il politico incompetente che per anni ha fatto solo i suoi interessi e commesso errori grossolani, che quando non viene rieletto commenta: è stato un problema di comunicazione, non siamo stati bravi a informare i cittadini sugli ottimi risultati raggiunti. C’è lo stilista che disegna una linea di abiti orrendi e costosissimi che afferma...
Una puntata di Report su Report

Una puntata di Report su Report

Ho un sogno televisivo che mi piacerebbe tanto si avverasse. Non è una partita del Taranto in serie A (mi sono arreso), né un film con Sabrina Ferilli diretta da Tinto Brass (sebbene…). No, il mio sogno è una puntata di Report che ospita un servizio dedicato a Report. Un Report al quadrato. Già immagino...