Le testine si allineano, le teste pensano

Carmine Caputo è uno scrittore nato a Statte, la collina ridente alle spalle di Taranto, un venerdì alle ore 18: giusto in tempo per l'inizio del weekend. Visto che la collina non rideva più si è trasferito a Bologna nel 1994 dove si occupa di comunicazione, lo sguardo rivolto a oriente nella speranza di intravedere un riflesso sul mare.
Non ci posso credere
Senza parole

Senza parole

Se dopo dieci secondi non avete capito, è grave
La Milano rossonera nell'era Pisapia

La Milano rossonera nell’era Pisapia

Questo non è un paese per giovani

Questo non è un paese per giovani

L’Università di Bari ha un nuovo consulente per l’ufficio stampa. Ha vinto un concorso regolare e quindi ha il diritto di operare per ben rappresentare l’istituto in Italia e all’estero, impegnandosi in un’attività faticosa e stressante ma che richiede competenze accertate. Anche perché il vincitore ha un curriculum di tutto rispetto, anni e anni di...

Senza parole

Ops, le liste…

Credo che alla fine si risolverà tutto Però ammettiamolo, la commedia all’italiana al cinema non ci riesce più, ma in quale altro paese può essere eliminata una lista (che verrà recuperata, figurarsi…) perché un funzionario va a farsi un panino e non consegna in tempo le pratiche necessarie?PS Complimenti all’autore di questa vignetta che ho...

I cellularditi

C’è quello che ha deciso di rincretinire il nipotino (ma se ha preso da lui non ce n’è bisogno) facendogli ascoltare tutte le suonerie monofoniche del cellulare. Quello che ogni tre minuti controlla se ha ricevuto un messaggio, e no, non ce ne sono. Quella che va spiaggia solo per il gusto di telefonare all’amica...