Uomini e donne: non sono io quel Carmine

Il 7 aprile, intorno alle 13, il mio sitarello ha vissuto un momento di gloria inattesa.
Migliaia di visite, connessioni impazzite.
Che qualcuno abbia finamente scoperto questo scrittore minore? Una recensione eccezionale? Un servizio giornalisticio dedicato a Bologna l’oscura? Niente di tutto ciò. Un mio omonimo, un concorrente di Uomini e Donne (non so se tronista o sgabellista) deve averla fatta grossa in trasmissione.
Risultato: migliaia di persone che cercano “Carmine” su Google e finiscono su www.carminecaputo.com. Il mio sitarello. Già immagino la delusione: che cos’è sta roba? Uno scrittore?
O mamma mia che schifo chiudi subito prima che ci venga un virus…