Negare un premio ad un bambino

Un ragazzino cubano ha vinto un concorso sull’ambiente organizzato dalla Nazioni Unite con una sua composizione.    Il premio, una macchina fotografica Nikon, non gli verrà mai consegnato, perché, pur essendo la multinazionale giapponese, l’oggetto contiene alcuni componenti americani.
E la Nikon non vuole avere problemi con il governo USA. E mai, mai e poi mai la patria della libertà potrà permettere che un piccolo comunista di 13 anni possa usare una macchina fotografica mettendo a rischio la pace e la democrazia. Tutti speriamo in un futuro democratico per Cuba dopo Castro, ma a questo punto ci domandiamo se c’è un futuro democratico per gli Stati Uniti…
Intanto ho deciso che se mai comprerò una reflex non sarà Nikon…

http://www.ecoblog.it/post/2163/premio-ambiente-negato/last

http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o7822

Un commento su “Negare un premio ad un bambino”

  1. A me fa pensare il fatto che gli organizzatori non abbiano cambiato premio… ci voleva cosi’ poco ad evitare la figuraccia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.