Il lettino da campeggio (2)

All’inizio infatti il giovane papà pensa baldanzoso: ecco, me l’hanno venduto rotto, questa quarta asse è difettosa.
Lo riporto indietro, ho ancora lo scontrino. Ma non sa, il giovane papà, che tutti i grandi magazzini hanno un commesso la cui specializzazione è il montaggio dei lettini da campeggio.
Fa solo quello, di mestiere.
Prende il lettino, lo osserva, mette in azione i suoi pollici pieni di calli per l’esercizio, e voilà, il letto sta in piedi. Il giovane papà purtroppo non può trascinarselo in macchina così, è costretto a malincuore a farlo richiudere.
E quando torna a casa, dopo aver ripetuto a mente tutti i passaggi (avrebbe voluto riprendere il commesso con il cellulare ma gli è sembrato eccessivo), prova a sua volta l’operazione, click, click, tre assi vanno, il quarto no.
Ma se non altro non è quello di prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.