Nomen Omen

Quando l’attualità supera la fantasia: a Frosinone un ladro distratto ha svaligiato una tabaccheria, ma ha perso i documenti facendosi così arrestare con un complice. Il nome del ladro? Gattabuia. Potrà sembrare un caso curioso, ma non è certo l’unico. Un ministro delle Repubblica Italiana nello stesso giorno è riuscito a dire che la Fiat non è in grado di competere (alla faccia degli sforzi di questi giorni di operai e dirigenti), poi ha detto che i dipendenti statali non possono richiedere pià di 100 euro “per questioni di equità”. Si chiama davvero Maroni, non è un nome d’arte per il personaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.