3° posto al concorso Vincenzo Licata

Ho ottenuto il 3° posto – ex-aequo – al concorso nazionale di letteratura “Vincenzo Licata”! Sinceramente non me l’aspettavo, perché ho partcipato di tanto in tanto a concorsi letterari sempre senza particolare successo. Siccome l’autore è troppo narciso per ammettere che se non lo premiamo forse è perché i suoi scritti non lo meritano, avevo finito per convincermi che questi premi sono tutto un magna-magna, si sa già in partenza chi vince, e via andare con luoghi comuni da perdente.
E invece no, questo premio dimostra che si può partecipare e sperare di vincere se si ha qualcosa di valido da presentare. Mi dispiace solo essermi perso la premiazione: purtroppo avevo pianificato diversamente le ferie e, come dire, Sciacca (provincia di Agrigento) non è proprio dietro l’angolo per chi vive a Bologna.
Per maggiori informazioni sul premio, potete cliccare qui

Qui sulla destra la medaglia che ho ricevuto, insieme al diploma, ad un libro sulla città di Sciacca (che a questo punto penso che un giorno o l’altro visiterò), un cd e del materiale della LILT (Lega Italiana Lotta ai tumori).

Che dire? Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.