Ci sono cose che il tempo non cambia

Si dice che i nostri sono i tempi dell’incertezza: lavoro precario, futuro ambientale cupo,relazioni labili, scenari geopolicitici in subbuglio.
Eppure, dopo un’estate travagliata, tornano i segnali del ritorno alla normalità: la Juve torna a rubare clamorosamente le partite, il Bologna ricomincia a prenderla in quel posto con signorile distacco. Life goes on.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.