Chi l’ha Vista

Due microprocessori da quasi 2ghz l’uno, una memoria sconfinata di 2Gb, hard disk di ultima generazione… Con il mio nuovo computer pensavo di far faville, sfrecciare su Internet o aprire 10 programmi alla volta.
E invece eccomi qui, con il computer che grazie a quella meraviglia di Windows Vista arranca sui driver, scalpita, crea memoria virtuale, raggiunge il 98% di uso della cpu, fa girare a manetta l’harddisk, accende decine di spie, va probabilmente in overclocking, si agita, si concentra… e dopo un paio di minuti riesce ad aprirmi la posta elettronica. Aspettanto il service-pack, che probabilmente richiederà due nuovi banchi di memoria ram per giocare a campo minato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.