The village

villageIn un eccesso di prudenza oggi mia moglie mi ha messo la protezione solare livello Michael Jackson. Praticamente torni a casa più bianco di quando sei arrivato in spiaggia

“Martina, ti piace l’animazione?” “Si, soprattutto uno”. “Perché è simpatico?” “No, perché è proprio bello”. Urge il ritorno ai più tranquilli parchetti padani.

The villagge day four. Si susseguono riflessioni sul contraccolpo psicologico che potrebbe procurare al rientro il dover rinunciare a due cornetti, due bomboloni,torta (oltre a yogurt biscotti e cappuccino) a colazione.

The villagge day five. Piscina evacuata per trattamento sanitario urgente a causa di uno stronzo (letteralmente).Piscina evacuata village2

The village – The end. Solo desuete regole di decoro e discorsi logori su ruoli familiari impediscono al papà di piagnucolare “buuu non voglio tornare a lavoro” di fronte alle figlie. Ma io so che il bombole che mi ha mestamente salutato stamattina aveva, nel suo dignitoso silenzio, già capito tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.