Le testine si allineano, le teste pensano

Carmine Caputo è uno scrittore nato a Statte, la collina ridente alle spalle di Taranto, un venerdì alle ore 18: giusto in tempo per l'inizio del weekend. Visto che la collina non rideva più si è trasferito a Bologna nel 1994 dove si occupa di comunicazione, lo sguardo rivolto a oriente nella speranza di intravedere un riflesso sul mare.
Ma come parli?

Gli giunior

Per anni si è discusso se fosse più opportuno pronunciare il termine latino ma reimportato dall’inglese "media" oppure "midia". Alla fine ha prevalso quest’ultima versione, rafforzata dal fatto che gli antichi romani quando parlavano di media certo non pensavano ai mezzi di comunicazione di massa (i mass-media, appunto). Però la J ("i lunga", la chiamavamo...
Le bollicine

Le bollicine

E per questo fine d’anno mi sento di consigliare ai nostri ascoltatori delle bollicine del 2003 prodotte in Toscana… Cari lettori, l’ultima moda per essere davvero di tendenza e di mostrare di avere buon gusto è quella di parlare di “bollicine” e non di vino frizzante, o spumante. Sono ignorante come una capra in fatto...

C’è voglia di trasgressione

Sarà l’imperversare di trasmissioni oscene come Lucifero che riescono ad abbassare sempre di un po’ la linea di demarcazione della tivù deficiente, sarà per il linguaggio dei pubblicitari che non sanno più che inventarsi per conquistare nuove nicchie di mercato tra consumatori depressi e squattrinati, ma sempre di più sento parlare a sproposito di "trasgressione"....
Bruciano i soldi

Bruciano i soldi

In televisione e sui giornali si sente spesso dire “le borse hanno bruciato duecento miliardi”. Tale e tanta è l’enfasi con cui gli economisti sottolineano il concetto, che alla fine uno immagina enormi pire di banconote, o, più prosaicamente, disastri paragonabili a incendi, terremoti, guerre. Non è così: i soldi che bruciano le borse sono...

La colazione

Avevo un compagno d’appartamento d’università che faceva tre colazioni al giorno. La prima colazione, latte e biscotti. La seconda colazione, latte e biscotti. La terza colazione, latter e biscotti. Niente male come dieta, sarà forse un caso che subì un intervento di peritonite acuta (e andò in ospedale in bici… quando la vita supera i...

May day may day!

Odio qualunque festa, manifestazione, rassegna o celebrazione – italiana – che contenga la parola “day”. Il no tax day, l’orribile (per il nome, intendo) Graduation Day, l’MTV Day. Posso capire le feste d’importazione, come il Linux Day o il Columbus day, ma alle nostre, diamogli un nome che non ricordi un pacchetto di merendine (e...